Saggi sulla libertà
dei romani, dei cristiani e dei moderni

Special Price €12,75

Prezzo Pieno: €15,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2007, pp 150
Rubbettino Editore, Diritto, Biblioteca liberale, Varia
isbn: 9788849817744
Il libro parte da una certezza: per sapere dove vogliamo andare, quale futuro dare alla nostra società, dobbiamo recuperare la consapevolezza dei nostri valori di riferimento.
Questo volume è una raccolta di saggi che hanno in comune riflessioni sulla libertà. Spaziano dalla libertà nella antica Roma, alla visione cristiana della libertà attraverso la testimonianza di grandi figure come Tommaso Moro, Federico Ozanam, Contardo Ferrini, Giuseppe Capograssi, Gabrio Lombardi e Giorgio La Pira.
Si affrontano poi due temi centrali per lo sviluppo della nostra società: la necessità di conciliare libertà economica e valori etici, quelli della tradizione ebraico-cristiana, in particolare, e il problema della libertà, sfiorando il tema della guerra giusta e della guerra preventiva.
Infine una breve riflessione sulla attualità dei principi e dei valori di un diritto - il diritto romano - che aveva a fondamento l'idea della libertà.
è un piccolo contributo a una più approfondita comprensione di un valore cardine per la costruzione di una società che voglia avere sempre al centro la dignità della persona.