Rubbettino editore, da 40 anni nel cuore della Calabria (Avvenire)

di Redazione, del 26 ottobre 2012

Da Avvenire - 26 ottobre 2012
Tutto iniziò in un garage. Sono già passati 40 anni da quando Rosario Rubbettino, in uno scantinato di Soveria Mannelli piccolo ma vivace centro sulla pre-Sila catanzarese -, diede vita al primo nucleo di quella che sarebbe diventata una delle più significative realtà tipografiche ed editoriali del meridione d'Italia. Oggi Rosario Rubbettino non c'è più, ma la sua creatura può vantarsi di aver sdoganato nella Penisola il più profondo e argomentato pensiero liberale, offrendo finalmente al pubblico nuovi strumenti interpretativi della realtà, alternativi alla visione marxista che un tempo la faceva da padrona.

L'editrice Rubbettino festeggia dunque il suo compleanno mandando in libreria a prezzo contenuto (12,90 euro) e in edizione speciale nella mini-collana «I gioielli» proprio quattro grandi classici del pensiero liberale: la tesi di laurea di Karl Popper, gli scritti inediti di Luigi Einaudi, «In nome dello Stato» di Ludwig von Mises e infine quattro saggi sulla storia d'Italia di uno dei massimi storici italiani del Novecento, Rosario Romeo.