Rubbettino al Festival della Diplomazia ()

di Redazione, del 12 ottobre 2011

1diplomacy2011defi
Si svolgerà a Firenze e a Roma, dal 7 al 14 Ottobre, il Festival della Diplomazia 2011. La diplomazia dopo wikileaks, il titolo di quest'anno, vuole essere un viaggio attraverso i diversi stili nazionali di condurre la politica internazionale, le più significative iniziative diplomatiche, le forze e gli interessi che hanno unito e separato le Nazioni. Fra ideologie, valori e convinzioni etiche, isolazionismo e interdipendenza, equilibrio delle forze e politica di potenza.
Che ruolo ha il mediatotre in un conflitto negoziale? Un esercito di coraggio o, ancor più, d'intelligenza? Qual è la vera essenza della Diplomazia? In che modo gli equilibri di potere hanno plasmato il mondo? Queste sono solo alcune delle domande a cui Diplomacy proverà a dare risposte attraverso il racconto di come essa abbia avuto origine dai tentativi di dare equilibrio al potere, tra guerre e negoziati di pace, trattative segrete e grandi avvenimenti.

Proprio nell'ambito di questa II edizione del Festival, Rubbettino Editore è lieta di invitarLa al dibattito sul tema Verità e bugie: raccontare la guerra,  che si terrà giovedì 13 ottobre 2011 - h 19.00 presso la Libreria Enoarcano (via delle Paste, 106) - Roma.
Ne discuterranno con il pubblico l'Amb. Franco Corrias, segretario generale Circolo Studi Diplomatici, direttore della collana "Studi Diplomatici", Andrea Angeli, autore di "Senza pace" e "Professione Peacekeeper", Ennio Remondino, già inviato di guerra per la Rai e autore di "Niente di vero sul fronte occidentale". Modera Alessandro Gisotti giornalista di Radio Vaticana.

Per saperne di più www.festivaldelladiplomazia.it