Rossana Barcellona

Rossana Barcellona, PA M-STO/07, insegna presso il Dpt di “Scienze Umanistiche” dell’Università degli Studi di Catania: 'Cristianesimo e culture del Mediterraneo'; 'Chiese, Religioni e Multiculturalismo'; 'Storia Medievale'. I suoi principali filoni di ricerca riguardano la storia religiosa, sociale e istituzionale dell’Occidente cristiano tardoantico (IV-VI). Ha studiato il contesto storico-politico della Gallia, attraverso l’esperienza del monachesimo lerinese e la coeva letteratura cristiana, con particolare attenzione alla figura di Fausto, abate di Lerino e vescovo di Riez. Ha dedicato una importante porzione della ricerca alla documentazione conciliare della Gallia -fonte privilegiata per cogliere i nessi intrinseci tra istituzioni religiose e tessuto sociale- a partire dall’ipotesi che questa regione costituisca un paradigma interessante per studiare le trasformazioni culturali, religiose, socio-economiche e istituzionali, caratterizzanti la transizione tra il mondo antico e la nuova organizzazione dell'area occidentale.

Tutti (4)
Autore (2)
Curatore (2)