Pasquale Fornaro
Risorgimento italiano e questione ungherese (1849-1867)

Special Price €11,42

Prezzo Pieno: €13,43

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Saggi
1996, pp 290
Rubbettino Editore, Storia, Storia d'Italia
isbn: 9788872844489
Il volume analizza le vicende dei risorgimenti nazionali di Italia e Ungheria negli anni centrali del XIX secolo, mettendone in evidenza intrecci ed affinità. Mossi dalla comune volontà di opposizione all'Impero austriaco, simbolo della negazione del diritto dei popoli all'autodeterminazione,Cavour e i suoi rappresentanti diplomatici, da un lato, e Kossuth e gli emigrati politici ungheresi, dall'altro, cercano di avviare forme coordinate di collaborazione, al fine di predisporre una massiccia offensiva antiasburgica, di cui, la legione italiana che combatté in difesa della repubblica di Kossuth nel 1849 e la legione ungherese che seguì Garibaldi nell'epopea dei Mille, sono state le manifestazioni più concrete.