Maurizio Mesoraca
Riprendiamoci il futuro
Politica e sinistra prima e dopo il 1989

Special Price €11,90

Prezzo Pieno: €14,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2016, pp 270
Rubbettino Editore, Storia, Storia: argomenti specifici, Politica, Struttura e processi politici
isbn: 9788849847406
Prefazione di Enzo Ciconte

Dal 1989 le ideologie e con esse gli ideali e i valori non sono più alla base della politica e, quindi, dell’adesione ai partiti. Oggi conta altro. Anche la sinistra, che in Italia è stata storicamente impegnata a costruire un mondo più giusto e uguale, a partire dalla caduta del muro, sembra aver rinunciato a queste linee guida. Questo libro intende raccontare e analizzare questa lenta e inesorabile mutazione “genetica”, descrivendo i rischi che comporta l’attuale cammino, proponendo un’inversione di rotta, un ritorno a una politica delle idealità e dei valori. Non come nostalgico ritorno al passato, ma in termini nuovi, come conseguenza dei processi di globalizzazione. Il libro si compone di due parti. Nella prima si ricostruisce la vicenda storica della sinistra, attraverso la testimonianza dell’autore, protagonista nei partiti investiti dal cambiamento: PCI, PDS, DS e nelle istituzioni locali e nazionali. Nella seconda con una riflessione sui nuovi partiti e i movimenti per proiettarsi sul futuro prossimo, descrivendone incognite e potenzialità. Con l’auspicio che ciò serva a scuotere le forze progressiste e soprattutto le nuove generazioni, invitandole a superare la rassegnazione e le risposte ribelliste prive di prospettive.

+ Rassegna stampa