Antonino Poppi
Ricerche sulla teologia e la scienza nella Scuola Padovana del Cinque e Seicento

Special Price €13,17

Prezzo Pieno: €15,49

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Centro interuniversitario per lo studio della tradizione aristotelica
2001, pp 288
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 9788849801057
Gli studi raccolti in questo volume delineano, in una prima parte (capp. I-VI), la storia della facoltà teologica dell’Università di Padova, considerata quale entità autonoma rispetto all’università dei giuristi e degli artisti, rilevandone alcuni aspetti e limiti teorici di fronte alle sollecitazioni dell’umanesimo e della incipiente scienza moderna; la seconda parte (capp. VII-XIII) affronta il concetto rigoroso di scienza sostenu-to dai pensatori padovani, in particolare da Iacopo Zabarella, esemplato sugli Analitici di Aristotele; insegue, inoltre, il graduale e vincente itinerario di Galileo verso la nuova ermeneutica biblica, contrastato da interventi inquisitoriali e da rivali ingessati in un letteralismo conservatorista.