Religione e politica tra le due guerre
Immagini e propaganda religiosa

Special Price €18,70

Prezzo Pieno: €22,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Scaffale universitario
2012, pp 422
Rubbettino Editore, Storia, Storia generale e mondiale
isbn: 9788849834666
In questo volume sono raccolti i risultati di uno studio sul rapporto tra religione e politica e sul ruolo della propaganda religiosa tra le due guerre. Gli storici hanno tracciato in passato un esauriente profilo dell’azione dei cappellani militari, ma assenti o approssimativi sono gli studi degli strumenti della propaganda adottati dal clero castrense durante il trentennio che separa la Grande Guerra dal secondo conflitto mondiale. La ricerca nasce con l’intento di illuminare questo cono d’ombra, attraverso la straordinaria raccolta d’iconotesti, pamphlets e opuscoli religiosi (conservati presso l’Archivio del Museo della Guerra di Rovereto), che ha permesso un approccio nuovo alle vicende belliche e agli eventi storico-politici del paese. Accanto alla copiosa produzione di santini militari, che costituivano un veicolo dell’azione pedagogica del clero, emergono numerosi contributi del cattolicesimo militante e una vasta documentazione legata all’editoria minore, un mondo quasi sommerso, essenziale ai fini della ricostruzione dei nessi tra politica e religione, che si susseguirono tra il 1915 e il 1945 e che ebbero come momento centrale il ventennio fascista.