Relations between the ius commune and English law

A cura di ,

Special Price €13,60

Prezzo Pieno: €16,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Jus
2009, pp 274
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 9788849822458
Nel settembre 2006 a Genova si incontrarono, per discutere dei rapporti fra ius commune e diritto anglosassone, studiosi ed esperti di entrambe le culture, nell'intento di delineare le molteplici e variegate forme in cui possono realizzarsi legami tra i due diversi sistemi giuridici. I risultati di quell'incontro sono ora raccolti in questo volume che, grazie ai numerosi contributi presenti che ci accompagnano attraverso la legislazione, la dottrina, la giurisprudenza, dal diritto commerciale a quello successorio e alle fondamentali problematiche connesse alla fiducia, pone in discussione il comune modo di intendere i rapporti tra i due diritti, prima fra tutte la radicata interpretazione che sostiene il mancato apporto del common law alla dottrina giuridica dell'Europa continentale.
Il volume nasce dal contributo congiunto di storici del diritto, teorici e comparatisti italiani e americani e affronta quindi il tema proposto da una molteplicità di angoli prospettici riuscendo, con un approccio originale, a sfatare alcuni dei luoghi comuni da tempo sostenuti da parte della trattatistica di common law e di civil law.