Rammemorare la Shoah
27 GENNAIO E IDENTITÀ EUROPEA

Special Price €21,25

Prezzo Pieno: €25,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Storie
2010, pp 348
Rubbettino Editore, Fede e Spiritualità
isbn: 9788849826142
Esiste una società europea? E, nella nostra realtà attuale, si hanno processi che muovono in questa direzione? Il presente libro costituisce una riflessione teorica ed empirica che - provando a delineare una possibile risposta alle domande- indaga quella che, probabilmente, è la più importante cerimonia pubblica "europea", e cioè la commemorazione della Shoah, mettendo in luce la progressiva affermazione, in Italia e in Europa, dell'uso simbolico e universalistico di questa parola e della tragedia che essa rammemora. L'idea alla base del libro è che, attraverso un rito pubblico - e l'insieme delle pratiche e delle iniziative che esso porta con sé -, si possa sviluppare una religione civile europea, basata su una memoria condivisa, capace di cementare nuovi legami sociali, attraverso il riconoscimento di ciò che non deve più assoltamente succedere. Nella prima parte teorica si analizzano i tre concetti alla base della ricerca: religione civile, memoria, rito. Nella seconda - dopo aver analizzato i processi che hanno portato alla istituzione della Giornata della Memoria in Italia e in Europa - vengono presentati i dati raccolti riguardanti le iniziative promosse - nelle scuole, nelle piazze, ecc. - in tre città italiane, Milano, Roma e Cosenza; la copertura giornalistica di questi eventi; l'esperienza di iniziative coinvolgenti ed emozionanti, come Un treno per Auschwitz.