Raffaele De Mucci

Raffaele De Mucci è ordinario di Sociologia Politica alla Luiss Guido Carli, dove insegna anche Politica comparata, ed è direttore del Luiss-Laps (Laboratorio di analisi politiche e sociali). E’ stato visiting professor nelle Università di Tampere (Finlandia) e Uppsala (Svezia) dove ha tenuto corsi in discipline politologiche. Autore di numerosi saggi e articoli nel campo della teoria politica, della cultura civica e dei modelli di comportamento elettorale, per lo stesso editore Rubbettino ha fra l’altro pubblicato Micropolitica (2009), ha curato l’edizione italiana di F. Von Hayek, La via della schiavitù, e più di recente è stato autore di I molti e i pochi (2015). Tra le pubblicazioni più recenti: con S. CAVASOLA (a cura di) (2016), 21th Century Immigration, Luiss University Press, con R. BITETTI (a cura di) (2016), Disoccupazione, imprenditorialità e crescita,  Rubbettino,  Soveria Mannelli, , (2015), “The Methodological Individualism Antidotes to Poisons of the Conspiracy Theory of History and  Society”, in Sociologia, XLIX, n. 2, pp. 15-21.                                                                                                                 

Tutti (12)
Autore (8)
Curatore (4)