Premio Firenze 2013: medaglia di bronzo a Michele Rossi ()

di Redazione, del 18 dicembre 2013

Una sola moltitudine

Saggio sull'identità italiana

Si è aggiudicato il terzo premio, ottendendo la medaglia di bronzo, il volume "Una sola moltitudine. Saggio sull'identità italiana" di Michele Rossi, il quale ha concorso con successo alla XXXI Edizione del Premio Firenze 2013, nella sezione dedicata alla Saggistica edita. La cerimonia di premiazione si è svolta a Firenze lo scorso sabato 7 dicembre, alle ore 16:30, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio.
«Con un'indagine ampia e coscienziosa nella verifica delle fonti e aggiornata nelle citazioni, l'Autore propone un lungo viaggio alla ricerca dell'identità italiana, dall'età preromana ai nostri giorni, sia pure con una certa sottovalutazione del decisivo cinquantennio compreso fra la fine dell'età umbertina e la seconda guerra mondiale. L'opera si distingue per l'attenzione all'influenza esercitata dalla letteratura sulla genesi di un paese in cui, dalla Divina Commedia in poi, sono stati i versi a fare la nazione, e non la nazione a fare i versi»: questa la motivazione che ha spinto la giuria del Premio Firenze a consegnare la medaglia di bronzo al volume edito da Rubbettino.
"Una sola moltitudine" compare anche, sempre nella sezione Saggistica, tra i sette finalisti vincitori del Premio Letterario Internazionale Nabokov 2013, la cui cerimonia di premiazione, accompagnata dalla presentazione del libro, è prevista per il 12 gennaio 2014 a Novoli (Lecce), presso il Teatro Comunale.

Clicca qui per acquistare il volume al 15% di sconto



+ Altre recensioni del libro