Percorsi del credere: convinzioni religiose e iscrizioni identitarie in Europa

Special Price €12,75

Prezzo Pieno: €15,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana:
2013, pp 168
Rubbettino Editore, Società e scienze sociali, Sociologia
isbn: 9788849838510

Questo testo presenta alcuni risultati di un’analisi delle ragioni soggettive dell’adesione alla credenza religiosa in tre Paesi europei tradizionalmente ancorché non essenzialmente cattolici, a partire dalla raccolta di interviste qualitative centrate sull’esperienza religiosa fra individui non cattolici. Grazie alla costruzione di un adeguato strumento di indagine, l’intervista cognitivo-narrativa, si è guardato all’esistenza, a livello individuale, della formulazione di «ragioni forti» che giustificassero agli occhi dei soggetti stessi, ma anche a quelli dei loro interlocutori, l’adesione alla credenza. La finalità più ampia dell’indagine è stata quella di intercettare i «valori» che le credenze religiose sostengono nei soggetti, intendendo come tali i principi di orientamento dell’agire e quindi le fonti del giudizio normativo.

Potresti essere interessato ai seguenti libri