Per la prestigiosa rivista "Foreign Affairs", Anatomia delle Brigate rosse di Alessandro Orsini è tra i libri più importanti del 2011 ()

di Redazione, del 05 giugno 2012

La prestigiosa rivista "Foreign Affairs" ha selezionato Anatomia delle Brigate rosse di Alessandro Orsini tra i tre libri più importanti del 2011 nel campo degli studi Scientifici e Militari.
Alessandro Orsini è l'unico studioso italiano a ricevere un simile riconoscimento. Altrettanto lusinghiero è il giudizio che appare sull'ultimo numero della rivista scientifica "Perspectives on Politics", che ha definito Anatomia delle Brigate rosse "un contributo enorme" nel campo degli studi sul terrorismo. Anatomia delle Brigate rosse ha vinto il Premio Acqui Storia 2010, nella sezione scientifica, ed è stato tradotto per i tipi della Cornell University di New York nel 2011.