Pasquale Saraceno e l'unità economica italiana

A cura di Agostino Giovagnoli, Alessandro Angelo Persico

Special Price €16,15

Prezzo Pieno: €19,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Saggi
2013, pp 432
Rubbettino Editore, Biografie e storie vere
isbn: 9788849836264

Seguendo una scansione biografica, il volume ripercorre l’esperienza umana e professionale di Pasquale Saraceno. I diversi saggi mostrano la genesi e la successiva elaborazione del progetto storico di unificazione economica italiana da lui perseguito, contestualizzando l’azione dell’economista all’interno della storia politico-economica del paese. Ne scaturisce un percorso unitario, che dalla formazione universitaria alla Bocconi, attraverso l’esperienza dell’IRI e il contatto con l’ambiente del Movimento Laureati e dell’Università Cattolica, porta all’impegno meridionalista perseguito tenacemente da Saraceno nel secondo dopoguerra. Preparazione professionale, valori ed ideali maturati negli anni giovanili trovano così espressione nei diversi momenti, messi a fuoco dai vari saggi del volume, che hanno caratterizzato l’impegno civile di Saraceno: i Piani di primo aiuto, la Svimez, la partecipazione alla Commissione Economica dell’Assemblea Costituente, lo Schema Vanoni, la programmazione economica, l’impegno per un centro-sinistra riformatore, la battaglia per rilanciare il Mezzogiorno dopo la crisi degli anni Settanta.