Paradigmi della minore età
Opzioni e modelli di regolazione giuridica tra autonomia, tutela e responsabilità Profili di diritto comparato

Special Price €12,75

Prezzo Pieno: €15,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Facoltà di Giurisprudenza - Università degli Studi di Catanzaro
2009, pp 234
Rubbettino Editore, Diritto
isbn: 9788849822274
Questo libro apporta un contributo alla letteratura giuridica sui paradigmi interpretativi della minore età, attraverso un'analisi condotta al crocevia tra diritto nazionale e comparato.
Lo studio trae spunto dalle indagini sociologiche sui diritti dei minori e ne prosegue la riflessione, analizzandone le ricadute, per il diritto privato, nel campo delle scelte personalissime, del diritto dei contratti e della responsabilità delittuale.
L'indagine pone costantemente al vaglio il significato del dibattito sulla condizione giuridica dei minori e il percorso ricostruttivo si caratterizza per la congiunzione tra teorie, norme giuridiche ed applicazioni giurisprudenziali. L'essenza della ricerca è quella di esprimere e sintetizzare la tensione tra l' incapacità e la capacità, in una simbiosi tra valori costituzionali e regole codificate a fronte delle nuove esigenze sociali ancora non giuridificate.