Orazio Ciancio

ORAZIO CIANCIO (Venetico, Messina, 25.08.1935) è un forestale italiano attivo nel campo della ricerca sui sistemi biologici complessi. Ha concepito e illustrato l’innovativa teoria della Selvicoltura sistemica o Silvosistemica, che in ambito forestale è considerata una vera e propria rivoluzione scientifica, etica e culturale. Sul piano etico, ha sottolineato l’importanza di considerare i diritti del bosco, un’entità che ha valore in sè e che va tutelato, conservato e difeso alla stregua di tutti gli altri sistemi biotici e abiotici.
È autore di quasi 500 pubblicazioni scientifiche, saggi, articoli.
È curatore dei volumi:
«Il bosco e l’uomo» (1996)
«Nuove frontiere nella gestione forestale» (1999)
«Proposta di legge quadro forestale» (2001)
«Il bosco ceduo in Italia» (2002)
«Linee guida per la gestione sostenibile delle risorse forestali e pastorali nei Parchi Nazionali» (2002)
È autore dei volumi:
 «Il bosco ceduo. Selvicoltura, Assestamento, Gestione» (2004)
«Storia del pensiero forestale: selvicoltura, filosofia etica» (2014)

Autore (1)