Opera Omnia IX
Opere filosofiche e politiche

Special Price €11,90

Prezzo Pieno: €14,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Classici della Letteratura Arbëreshe
2007, pp 180
Rubbettino Editore, Filosofia e Religione, Storia della filosofia occidentale
isbn: 9788849818932
In questo volume sono ospitati i principali contributi filosofici e politici dati alle stampe da Girolamo De Rada, rappresentati dalle opere Principii di Estetica (1866), Quanto di libertà e di ottimo vivere sia nello Stato Rappresentativo (1882) e dal suo Testamento politico (1902).
Le posizioni molto critiche espresse dal De Rada, all'indomani del compimento dell'Unità d'Italia, verso il nuovo establishment politico nazionale e i suoi epigoni locali, meritano oggi sicuramente un riesame più sereno e obiettivo piuttosto che datate e stantie polemiche di schieramento.
Una rilettura più approfondita di queste opere filosofiche e politiche deradiane ci aiuta quindi a inquadrare meglio l'opera letteraria e l'impegno culturale del Nostro, a ricostruire più compiutamente il suo modello estetico di riferimento, debitore in gran parte alla scuola cattolico-liberale, ma soprattutto a comprendere meglio le basi ideologiche del suo dissenso intellettuale e le ragioni di talune sue scelte che andavano controcorrente, sia in politica interna che in politica estera.