Omaggio a Tommaso Cornelio

A cura di Giuliana Mocchi

Special Price €42,50

Prezzo Pieno: €50,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2005, pp 952 (2 voll. ind.)
Rubbettino Editore, Filosofia e Religione, Storia della filosofia occidentale
isbn: 9788849806892
Il volume raccoglie i saggi di studiosi calabresi che hanno contribuito a diffondere il significato e l'importanza dell'opera di un loro illustre conterraneo.
Gli studi, offerti nelle forme redazionali e nei titoli originali, hanno ispirazioni tra loro molto diverse: il contributo di antonio Aceti, studioso cosentino, risale al 1932, quello di Franco Crispini, ordinario di Storia della Filosofia e preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università della Calabria, è pubblicato per la prima volta nel 1976, a tutt'oggi è il primo lavoro di analisi organica dedicato alla figura di Tommaso Cornelio, che situa l'opera del medico cosentino nell'orizzonte delle idee scientifiche e filosofiche in cui matura e ne offre una meditata ricostruzione critica. Il contributo di Annabella D'Atri, docente di Storia della Filosofia nel medesimo Ateneo, è del 1999 e compone il quadro storiografico sull'autore. A tali studi fa da premessa l'Introduzione di Giuliana Mocchi, anch'essa docente di Storia della Filosofia presso l'Università della Calabria.
Il presente volume è stato pubblicato su fondi dell'Amministrazione Provinciale di Cosenza e l'omaggio che questa Amministrazione ha voluto rendere a Tommaso Cornelio va oltre la raccolta dei contributi critici e storiografici che si sono selezionati e che sono presentati nel Tomo Primo. Il Tomo Secondo infatti pubblica l'edizione anastatica della più importante opera dello scienziato cosentino: i Progymnasmata physica nell'edizione veneziana del 1683, seguita dal frammento postumo De Sensu, nelle edizioni romana e napoletana del 1683, custoditi dalla Biblioteca Civica di Cosenza, che ne ha gentilmente consentito la riproduzione.