Nessuno tranne le formiche

Special Price €8,50

Prezzo Pieno: €10,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Il Mecenate
2014, pp 118
Rubbettino Editore, Narrativa, Narrativa moderna e contemporanea , Iride Edizioni
isbn: 9788864920504

Nella Calabria dei primi anni '40, Michele Currao è un bambino asociale e prigioniero di una madre morbosa, ma la sua misantropia è messa in discussione dal compagno di banco, Tonio Mazzini, perseguitato dalla cattiva sorte e dal padre prepotente. Nessuno tranne le formiche è la storia dell'amicizia interrotta e mai dimenticata tra i due, ma è anche il resoconto di una vita intera, che ha inizio nell'epoca fascista e cammina pian piano fino alla nostra contemporaneità, svelando speranze e delusioni di intere generazioni. I ricordi di infanzia del vecchio Michele riemergeranno infatti improvvisamente e lo obbligheranno a indagare sulla fine di quel prezioso legame, consentendogli di comprendere il vero significato delle parole "rassegnazione" e "resistenza".