Murray N. Rothbard e l'anarco capitalismo americano

Special Price €8,78

Prezzo Pieno: €10,33


aggiungi alla whishlist

Collana: La Politica
1998, pp 208
Rubbettino Editore, Economia e Finanza, Problemi e processi economici, Biblioteca liberale, La Politica
isbn: 9788872846056
Il libro propone per la prima volta al pubblico italiano uno spaccato dell'anarco-capitalismo, una corrente del pensiero filosofico-economico che, muovendo dagli Stati Uniti, ha esteso vieppiù la sua sfera di influenza al Vecchio Continente. Vi si traccia un lucido profilo del maggiore esponente dell'anarco-capitalismo contemporaneo, Rothbard, colui che pose al centro della propria opera la libertà dell'individuo e che intese dimostrare i vantaggi e la bontà del libero mercato. è partendo dai principi cardine dell'economia di Scuola Austriaca, mediati da uno dei suoi principali esponenti, Ludwig von Mises, che Rothbard sferra il suo portentoso attacco allo statalismo e allo Stato, considerato quest'ultimo "il supremo eterno e meglio organizzato aggressore delle persone e delle proprietà dei cittadini".