Moneta, credito bancario e cicli economici

Special Price €32,30

Prezzo Pieno: €38,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2012, pp 752
Rubbettino Editore, Economia e Finanza, Problemi e processi economici
isbn: 9788849829792
Nel presente libro si analizzano criticamente i fondamenti economici e giuridici dell’attuale sistema monetario e creditizio. Quest’ultimo è caratterizzato da un alto grado di interventismo e regolamentazione, ed è diventato il tallone d’Achille delle moderne economie. Infatti, giunti al XXI secolo, nonostante la caduta del «socialismo reale», del discredito dell’interventismo e del trionfo delle prescrizioni economiche liberali, il settore finanziario delle economie di mercato continua ad essere fortemente regolamentato, controllato e diretto da questo potente «organo di pianificazione» finanziaria che è la banca centrale. Si è venuto a formare così un sistema finanziario che è una continua fonte di instabilità, in quanto produce in continuazione profondi squilibri strutturali nell’economia reale, causando le crisi finanziarie e le recessioni economiche che hanno colpito le economie di mercato da quando è sorto l’attuale sistema bancario. L’autore spiega in quest’opera, frutto di un lungo itinerario di maturazione intellettuale, la causa, l’evoluzione e le conseguenze di tutti questi fenomeni, proponendo un piano di riforma avente come fine quello di realizzare l’unico sistema monetario e finanziario che considera davvero compatibile a lungo termine con una libera economia di mercato.

+ Rassegna stampa