Materiali filosofici
per una «storia della cultura»

Special Price €12,75

Prezzo Pieno: €15,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Riscontri
2002, pp 288
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 9788849804560
«Le pagine del volume di Antonello Giugliano sono un rilevante tentativo di far chiarezza non solo sul significato polivalente dell'espressione "storia della cultura", ma anche sulla difficoltà - quando non impossibilità - di pensare (e scrivere) la "storia della storia della cultura". La consapevolezza di questa asperità si risolve in uno spaccato di storia della cultura filosofica, specialmente tedesca e italiana, tra l'Otto-Novecento e l'ormai varcato duemila, investigato senza timorosi complessi d'inferiorità, senza cedere alle suggestioni delle mode trionfanti, ma piuttosto andando alla ricerca di ciò che è destinato a durare al di là dei gusti prevalenti, dei successi affidati alle semplificazioni allettanti delle gazzette e dei gazzettieri. Giugliano non indietreggia dinanzi a ricerche noiose e pesanti, poco suggestive per le retoriche ripetitrici dei superficiali, non indulge a simpatie attualizzanti, (...) e si concentra, come ho detto e come mostra la più parte delle sue pagine, su libri difficili, pesanti, scabrosi, quali, ad esempio, sono quelli di classici quali Vico, o Troeltsch, o Weber, per non dire d'altri minori e minimi autori anch''essi qui studiati con attenzione partecipe». Dalla Presentazione di F. Tessitore)