Massimo Ferrari Zumbini

Massimo Ferrari Zumbini è ordinario di Storia della cultura tedesca nell’Università della Tuscia, dove è stato Preside della Facoltà di Scienze Politiche. Laurea e dottorato a Pisa (Scuola Normale) e a Monaco di Baviera.
Principali pubblicazioni: Untergänge und Morgenröten. Über Spengler und Nietzsche (De Gruyter, Berlin-New York 1976), Le radici del male. L’antisemitismo in Germania da Bismarck a Hitler (Il Mulino, Bologna 2001), Die Wurzeln des Bösen. Gründerzeit des Antisemitismus: von der Bismarckzeit bis zu Hitler, (Klostermann, Frankfurt 2003), Le immagini della nazione. Nazionalismo e arti visive in Germania 1813-1913 (Istituto Italiano di Studi Germanici, Roma 2016).
Il libro pubblicato da Rubbettino nel 2011 Nietzsche: storia di un processo politico. Dal nazismo alla globalizzazione, ricostruisce il percorso che dal Nietzsche “filosofo del nazismo” ha portato al Nietzsche “filosofo della liberazione”. Si va dal retroscena dell’innesto di Nietzsche nel nazismo alla reazione degli avversari nazisti di Nietzsche, dall’ostilità del marxismo sino agli entusiasmi del postmodernismo.
Webpage: www.ferrarizumbini.it

Autore (1)