Massimo Baistrocchi

Massimo Baistrocchi (1942-2012), ha molto viaggiato e vissuto in Argentina, Brasile, Egitto e Francia al seguito del padre. Successivamente, divenuto diplomatico egli stesso, ha lavorato e vissuto in Malesia, Algeria, Usa, ex-Urss ed è stato Console Generale d’Italia a Hong Kong e Ambasciatore d’Italia in Ghana, Togo e Namibia, Nigeria e Benin. Ha ricoperto a Roma l’incarico di Presidente della “Commissione Interministeriale per il Recupero delle Opere d’Arte”. Oltre che diplomatico e giornalista ha svolto anche un’intensa attività di pittore, fotografo e scrittore, con particolari interessi nel campo dell’etnologia e dell’archeologia. Ha pubblicato numerosi volumi di letteratura, di archeologia, di politica e di questioni culturali e illustrato con acqueforti molte altre sue altre pubblicazioni. Per Rubbettino ha pubblicato Ettore Baistrocchi, mio padre 1905/1996 (2008).

Autore (1)