Marco Di Ruzza

Marco Di Ruzza, Consigliere di Legazione, è entrato in carriera diplomatica nel 1997. All’estero ha svolto incarichi presso le nostre Ambasciate a Budapest e Vienna. Nelle sue più recenti esperienze di servizio alla Farnesina, è stato Capo dell’Ufficio X della Direzione Generale per la Mondializzazione e le Questioni globali, competente per i rapporti con i Paesi dell’America meridionale, ciò che ne ha fatto attento osservatore dell’universo latinoamericano. Attualmente è Capo dell’Ufficio III della Direzione Generale per le Risorse e l’Innovazione. Per Rubbettino ha pubblicato: L’Austria e l’Alto Adige. La «funzione ditutela» austriaca verso il Sudtirolo nei rapporti diplomatici RomaVienna (2009), insieme ai colleghi Lorenzo Trapassi e Francesco Sordini, Il diritto delle minoranze nella nuova Europa. I principi deltrattato di Lisbona ed i loro riflessi sul modello dell’autonomia altoatesina (2010), L’America Latina sulla scena globale nuovi lineamenti geopolitici di un continente in crescita (2012).

Autore (3)