Elena Porciani
Le voci del testo
Identità letteraria e differenza culturale

Special Price €10,20

Prezzo Pieno: €12,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Scaffale universitario
2008, pp 182
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 9788849821239
Questo volume è composto di otto saggi, divisi in quattro parti che da varie prospettive affrontano il rapporto tra literacy e oralità. I primi due contributi mirano a far dialogare la ricerca letteraria con problematiche e codici della società contemporanea. Segue una coppia di saggi dedicata a situazioni caratterizzate dalla compresenza di stadi culturali diversi: il primo lavoro prende in esame il periodo friulano di Pasolini; il secondo rende esplicita la questione della contemporaneità del non contemporaneo implicata dal precedente studio. Nel terzo dittico, contraddistinto da una prospettiva interculturale, il primo contributo segue le trasformazioni del tema dell’oralità dall’utopia della voce alla pluralità di voci tipica della società contemporanea; l’altro ripercorre due vie della discorsività femminile accomunabili per il senso della propria differenza rispetto alla tradizione della literacy. L’ultima sezione, infine, esporta il metodo comparativo al di là del letterario. Il primo studio propone un approccio teorico a un’opera storiografica sulla Resistenza; il secondo si concentra sull’intreccio tematico di voce, musica, tecnologia, e intende inserirsi in uno scenario di studi in cui il letterario è direttamente messo a confronto con la popular culture.