,
Le Valli Cupe
Guida naturalistica ed escursionistica

Special Price €11,90

Prezzo Pieno: €14,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Gli scarabei
2010, pp 124
Rubbettino Editore, Ambiente e Territorio, Guide naturalistiche
isbn: 9788849826746

Non è il luogo comune della natura incontaminata a guidare lo studio e il lavoro di queste pagine, bensì il rapporto tra la terra e gli uomini. In queste parole è racchiuso il significato più profondo di questa guida, che non vuole essere soltanto una fredda e asettica descrizione di luoghi geografici e sentieri naturalistici, ma soprattutto un tentativo per far emergere gli intimi e fecondi rapporti che legano il territorio alla comunità umana che lo popola.
Attraverso questo libro gli autori vogliono prendere per mano i visitatori e accompagnarli alla scoperta di luoghi ricchi di fascino, di storia e di cultura, in cui è possibile intravedere lo stretto legame fra l'elemento umano e quello naturale. Tale legame costituisce la principale caratteristica del mondo rurale, che lo rende depositario di un antico sistema di saperi al quale anche l'uomo moderno può accostarsi per rivedere le armonie e i ritmi della natura.
Il lettore troverà in queste pagine l'invito a scoprire un'area della Calabria ancora poco conosciuta, che il naturalista belga John Bouquet ha definito "il segreto meglio custodito d'Europa". Non a caso, percorrendo i sentieri descritti in questa guida, l'escursionista potrà imbattersi in autentiche rarità botaniche che suscitano grande interesse anche nella comunità scientifica, come la Woodwardia radicans, la Pteris cretica, l'Osmunda regalis, la Cheilanthes marantae e il Platanus orientalis.Chiunque visiterà l'area delle Valli Cupe non potrà che restare stupito di fronte agli scenari incantevoli offerti da meravigliosi monumenti geologici come i canyon, da cascate immerse in una cornice di vegetazione lussureggiante, da maestosi alberi secolari, dai resti di antichi monasteri basiliani e di antichi borghi medievali come la città di Barbaro, intorno alla quale ancora si intrecciano realtà e leggenda.