Le trasformazioni dei partiti politici

A cura di

Special Price €12,75

Prezzo Pieno: €15,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Sociologia politica
2005, pp XXXIV+230
Rubbettino Editore, Politica, Partiti politici
isbn: 9788849811261
Il XX secolo è stato il secolo delle democrazie e delle democratizzazioni, ma è stato anche il secolo dei partiti politici.
Di più, qualità della democrazia e caratteristiche dei partiti politici si sono intrecciate in modo inestricabile. Negli ultimi anni questo rapporto è stato spesso affrontato partendo dal punto di vista della crisi dei partiti. Gli autori di questo libro, invece, condividono la premessa che è più opportuno e proficuo ai fini scientifici parlare di“cambiamento” o“trasformazione” dei partiti politici (e dei sistemi partitici). Il cambiamento partitico è visto come un processo si apprendimento organizzativo diretto a ripristinare le loro vote, office e policy performances.
In particolare, nel libro ci si sofferma sulle trasformazioni delle divisioni politiche (cleavages) e sulle conseguenti strategie elettorali dei partiti (prima parte), sulle caratteristiche del loro cambiamento organizzativo (seconda parte) e, in fine, sulla sfida che le forme organizzative“post-elettorali” continuano a lanciare ai partiti (terza parte).
Il libro raccoglie i contributi dei partecipanti al gruppo di lavoro su“Le trasformazioni dei partiti politici” presentate al Convegno della Sezione di Sociologia Politica dell'a.i.s. tenutosi a Arcavacata (Cosenza) nel settembre del 2001.

Potresti essere interessato ai seguenti libri