Le ostriche
Romanzo parlamentare

A cura di Paola Villani

Special Price €17,85

Prezzo Pieno: €21,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Quaderni di Europa Popolare
2008, pp 316
Rubbettino Editore, Narrativa, Narrativa di ambientazione storica
isbn: 9788849823035
Questa nuova edizione del romanzo Le Ostriche nasce in occasione del centenario della morte di Carlo Del Balzo (1908-2008), in coincidenza con una fase storica nella quale il Parlamento e la classe politica in genere sono al centro di un acceso dibattito. La pubblicazione risponde alla convinzione della tragica e sconcertante attualità dei severi quadri offerti da Del Balzo sul Parlamento italiano alle soglie del 1900, e sul malcostume dei deputati, le“ostriche” parlamentari appunto.
Il volume si propone quindi ad un vasto pubblico, anche non specialista, come occasione di riflessione storico-sociale oltre che letteraria, per uno sguardo prospettico diacronico che possa anche aiutare la lettura e l'interpretazione dell'ondata di“antipolitica” che si dice abbia coinvolto la società contemporanea e che può ridursi a un rifiuto, condiviso da più parti, contro quella identificazione negativa della politica come esercizio del potere non in vista del bene comune e di un Parlamento visto come «pietra angolare del privilegio» (per richiamare un altro scrittore di romanzi“parlamentari”, Ettore Socci).
Il saggio introduttivo offre nuove chiavi di lettura del testo, ripercorrendo le tappe del dibattito tra parlamentarismo e antiparlamentarismo post-unitario, con uno sguardo alla più ampia galleria letteraria dei romanzi“di ambiente politico” che si diffusero negli ultimi decenni del XIX secolo, da Petruccelli della Gattina a Matilde Serao.