Le leggi del consenso
Partiti e interessi nei primi parlamenti della repubblica

Special Price €10,97

Prezzo Pieno: €12,91

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Saggi
1992, pp 182
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 8872840457
Attraverso l'analisi delle proposte presentate alle Camere e il loro iter, l'autore dimostra come il Parlamento sia stato utilizzato quale leva-chiave per creare e consolidare specifici e cruciali luoghi di mediazione tra gli interessi in gioco presso apparati pubblici controllati direttamente dalla DC: una politica questa, apparentemente di breve respiro che ha avuto, comunque, effetti di lungo periodo più stabili delle grandi ed ambiziose riforme degli anni Sessanta e Settanta.