"Le casse vuote". Protagonisti della spiritualità e della pietà meridionale

Special Price €13,60

Prezzo Pieno: €16,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Spiritualità e Promozione Umana
2006, pp 384
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 8849813678
In questo volume si ripropongono alcune monografie di Pietro Borzomati, dal 1962 alla fine del secolo scorso. I temi trattati, frullo di profonde ricerche e studi sul Mezzogiorno, e la Calabria in particolare, hanno il fine di richiamare l'attenzione degli studiosi sull'importanza di queste monografie su temi sociali e religiosi per comprendere, dal "di dentro", le vicende di territori dalle grandi tradizioni. Spesso la "presenza" e il "ruolo" che ebbe la Chiesa è sottovalutato o, del tuffo, ignorato, oppure ritenuto frullo di sottosviluppo delle "classi subalterne"; al contrario, invece, la religiosità popolare, o meglio la pietà popolare (come don Giuseppe De Luca definisce il devozionismo dei credenti, poveri, ricchi, nobili e personalità della cultura), offre l'opportunità di un arricchimento interiore che rende saldi i cristiani nel "servizio" per una reale crescita del territorio e della sua gente. L'autore, che ha insegnato a Salerno, Roma, Venezia Cà Foscari e Perugia ha coinvolto i suoi allievi in queste indagini e studi, generalmente con profitto in particolare nel corso di animati dibattiti nei seminari, prevalentemente sulla metodologia.