Nicola De Luca
La vera felicità
Seneca e Agostino maestri dell’oggi per un nuovo modello antropologico umano e cristiano

Special Price €17,00

Prezzo Pieno: €20,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Centro studi Verbum
2010, pp 318
Rubbettino Editore, Fede e Spiritualità
isbn: 9788849827866
Conosce se stesso chi conosce Cristo. È Lui, Verbo del Padre, la Verità eterna di ogni uomo. Ama, chi ama Cristo secondo pienezza di verità e di grazia. Ma Cristo non può essere conosciuto se non nella sua Parola, di cui custode e interprete fedele è la Chiesa fondata su Pietro; non è amato, se il suo Vangelo non è fatto vita dal suo discepolo. Nell’attuale contesto storico, segnato dalla frammentazione del sapere, la teologia è responsabile di offrire all’uomo il Vangelo di Cristo quale Verità unitaria, forte, attraente, piena, efficace, viva, attuale. L’uomo che ha preteso di impossessarsi della sapienza, sottraendola alla Signoria di Dio, ha recintato spicchi di verità nello spazio della propria autonomia soggettiva. Ne è risultata una verità disgregata, relativa, sterile, alla fine incapace di promuovere e illuminare la pienezza dell’uomo. Restituire la Verità alla Parola di Dio, significa poterla offrire pura e integra all’uomo, che solo quando si consegna a essa ritrova la propria elevata dignità. In questa consapevolezza è racchiuso il senso della collana Verbum, promossa da un affiatato gruppo di giovani teologi. Essi sono sospinti e accomunati nella loro attività di ricerca dalla spiritualità del Movimento Apostolico, sorto a Catanzaro il 3 novembre 1979 tramite la signora Maria Marino. Il loro progetto editoriale è espressione del carisma di questa aggregazione ecclesiale, che fa del ricordo e dell’annunzio del Vangelo la sua specifica missione. Al mondo che ha dimenticato il Vangelo, essi vogliono ricordarlo in modo serio, scientifico, dottrinale, in comunione e in sintonia con quanti già svolgono questo nobilissimo servizio ecclesiale. Essi sanno che il principio della verità è in Dio, nella sua volontà rivelata; è anche nella Chiesa, grembo che quotidianamente accoglie la verità e le dona vita perennemente nuova. Quali ministri della Parola, sanno altresì che la santità è lo studium del teologo, perché è la cattedra dalla quale parla lo Spirito del Signore alla sua intelligenza e al suo cuore. La Vergine Maria, Madre della Redenzione, sostenga il loro proposito e lo porti a compimento.