La storia di Occhialì il marinaio che divenne re (La Repubblica)

di Antonella Cilento, del 09 marzo 2019

Il grande ammiraglio

Storia e leggende del calabrese Occhialì, cristiano e rinnegato che divenne re

Quando il Mediterraneo era una pianura liquida, come scriveva Braudel, sulle cui acque scorrevano destini aperti e avventurosi, poteva capitare che un giovane calabrese, rapito dagli ottomani sulla spiaggia del suo poverismo, diventasse generale e addiritture re.

Scarica l'articolo in formato pdf