La Sicilia di Ferdinando il Cattolico
Tradizioni politiche e conflitto tra Quattrocento e Cinquecento (1468-1523)

Special Price €20,40

Prezzo Pieno: €24,00


aggiungi alla whishlist

Collana: Materiali per una storia delle istituzioni giuridiche e politiche medievali, moderne e contemporanee
pp 346
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 8849807244
Alla morte di Ferdinando il Cattolico avvenuta nel 1516, una serie di rivolte esplosero in Sicilia e negli altri regni iberici. La necessità di comprendere la reale natura di questi disordini nell'isola e, di riflesso anche nella penisola iberica, ha condotto l'autrice ad esercitare un'analisi a ritroso lungo l'intero arco di regno di Ferdinando il Cattolico. Grazie all'ausilio di documenti inediti, per lo più ricavati dagli archivi spagnoli, e grazie soprattutto ad una lettura ad ampio raggio, che ha permesso di cogliere le interrelazioni esistenti tra le vicende dell'isola e quelle della politica internazionale, il volume di Simona Giurato apporta sicuramente un valido contributo allo studio della Sicilia della prima Età Moderna ed offre utili spunti di riflessione anche per la coeva storia della penisola iberica.

Potresti essere interessato ai seguenti libri