Alessandro Vitale, Giuseppe Romeo
La Russia postimperiale
La tentazione di Potenza

Special Price €16,15

Prezzo Pieno: €19,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Saggi
2009, pp 242
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 9788849823790
La Russian global resurgence si manifesta con una politica estera assertiva, condotta dalla classe politica in gran parte in continuità con la lunga storia imperiale precedente e con in più l'odierno rifiuto di vedersi relegata a guida di una mera potenza regionale di rango internazionale“minore”. La sospensione fra un'identità imperiale perduta e una statuale-nazionale difficile da acquisire e da consolidare, provoca imponenti tensioni potenzialmente disgregatrici per lo Stato territoriale, sottoposto anche a forze d'attrazione esterne e crea costanti difficoltà di controllo politico.
La risposta adottata da una classe politico-burocratica piena erede del sistema precedente è quella dell'accentramento, del mantenimento a qualsiasi costo dell'integrità, possibilmente“potenziata”, di uno Stato“casuale” (perché mai configuratosi nei termini attuali), cercando la legittimazione all'interno con il recupero dell'identità imperiale e l'uso ossessivo della figura di un nemico esterno minaccioso per quell'integrità stessa e per le enormi ricchezze naturali del Paese, sfruttate primariamente come risorse di potenza.