La riconfigurazione normativa dell'ente ordine mauriziano di Torino tra riordino strutturale e riconversione funzionale
Diritto ecclesiastico. Garanzie costituzionali, legislazione di emergenza

Special Price €11,05

Prezzo Pieno: €13,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Collana Scientifica dell'Università di Salerno
2009, pp 216
Rubbettino Editore, Diritto
isbn: 9788849825558
Sulla scorta degli svolgimenti, normativi egiurisprudenziali, frattanto intervenuti,il volume sottopone ad un'approfondita earticolata analisi di ordine giuridicoil complesso intervento di riforma dell'Ente Ordine Mauriziano di Torino messo in campo dal decreto legge n. 277 del 2004,successivamente convertito, con modificazioni dalla legge n. 4 del 2005, al dichiarato fine di indagarne il più profondo significato ei risvolti di sistema e, per tale via, verificare la sussistenza di un rapporto di continuità tra l'attuale riconfigurazione normativa dell'ente e la formale dichiarazione di permanenza in vita di cui alla disposizione XIV trans. e fin. Cost. (per la quale, appunto, «l'Ordine Mauriziano è conservato come enteospedaliero e funziona nei modi stabiliti dalla legge»). Fondando su un'interpretazione ampia della lettera della norma, ovvero su una sua più decisa ricollocazione nel più ampio quadro di riferimentonormativo-costituzionale, l'accento è così posto, in particolare, sulla specificità ,anzitutto finalistica , dell'ente oggettodella relativa garanzia: proprio la sostanziale svalutazione della peculiare caratterizzazione dello stesso ente , a sua volta da riguardare quale riflesso della sua perdurante rilevanza ecclesiasticistica , e, quindi, la mancatapercezione delle conseguenze chedovrebbero diversamente farsene derivare costituisce invero, ad avviso dell'autore, l'elemento di maggiore rilievo cui ricondurre alcune delle più rilevanti criticitàdell'intervento riformatore.