La quotidiana persistenza della nazione. Nota al Nazionalismo banale di Michael Billig. (Bollettino della Società Italiana di Filosofia Politica - SIFP)

di Leonardo Varasano, del 18 marzo 2019

«Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti».

Scarica l'articolo in formato pdf