La produzione efficiente del diritto
Introduzione ad un'analisi economica delle fonti di produzione giuridica
Collana: Scaffale Universitario
2011, pp 74
Rubbettino Editore, Diritto
isbn: 9788849831917
Prefazione di Nuno Garoupa

Il mutamento accelerato degli ambienti sociali ed economici, generato dal processo di globalizzazione e dalla velocità dell’innovazione tecnologica, impone la necessità di un continuo sforzo di adattamento da parte degli ordinamenti giuridici. In quest’ottica, l’analisi economica del diritto svolge un ruolo importante nell’integrare le ragioni del diritto con quelle dell’economia, contribuendo all’indagine su quali siano le regole più efficienti alla luce della struttura dei costi di transazione. Tuttavia, occorre completare un simile approccio e individuare quali siano i processi di produzione del diritto capaci di condurre alle soluzioni normative più efficienti. L’idea centrale su cui poggia la riflessione contenuta in questo libro è che le caratteristiche proprie dei differenti modi di produzione giuridica influenzino in misura significativa le qualità e le caratteristiche delle regole giuridiche. Su questa premessa l’Autore svolge una analisi economica dei vantaggi relativi in termini di efficienza delle tre fondamentali tecniche di produzione del diritto: la produzione politica, la produzione giudiziale e quella consuetudinaria