Raffaele Perrelli
La prima linea della poesia lirica in età augustea
Un'introduzione all'opera di Orazio, Properzio e Tibullo

Special Price €12,41

Prezzo Pieno: €14,60

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Università
2016, pp 144
Rubbettino Editore, Lingue antiche e moderne, Storia e critica letteraria
isbn: 9788849850000
Tag: Poesia, Latino, Tibullo, Orazio, Properzio, letteratura latina

La poesia lirica latina di età augustea viene di solito classificata per generi letterari o per periodi. In questo volume si propone di riconoscere una continuità di temi e di riferimenti storico-culturali in tre autori che hanno militato in generi differenti e rappresentano generazioni lontane della letteratura latina. Tibullo e Properzio sono, di solito, confinati dentro il genere elegiaco e destinati a dialogare solo con Cornelio Gallo e Ovidio. Attraverso il precedente oraziano si apre l’orizzonte di una nuova continuità nella poesia latina di età augustea.

Potresti essere interessato ai seguenti libri