La pianificazione strategica per lo sviluppo dei territori
Analisi e strumenti per l'innovazione

A cura di ,

Special Price €14,45

Prezzo Pieno: €17,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Analisi e strumenti per l’innovazione
2006, pp 220
Rubbettino Editore
isbn: 9788849815207
I manuali
La pianificazione strategica per lo sviluppo dei territori è uno dei temi su cui le amministrazioni pubbliche locali hanno posto maggiore attenzione negli ultimi anni. L'idea di fondo è che a livello locale occorre saper leggere il proprio territorio, selezionare le priorità di intervento sostenibili e guidare intorno a queste priorità le risorse pubbliche e private. In questo processo le amministrazioni pubblichesono fondamentali, perché devono necessariamente svolgere un ruolo di regia nel garantire la costruzione di una visione condivisa e la realizzazione di un percorso che tenga conto dell'interesse generale della comunità di riferimento. Il piano strategico è uno strumento che può favorire la cooperazione degli attori locali per lo sviluppo. Il presente manuale è rivolto, innanzitutto, a tutti coloro che nell'ambito delle amministrazioni pubbliche svolgono un ruolo di governo e di direzione (amministratori, direttori generali, dirigenti apicali) e che hanno per primi il compito e la responsabilità di elaborare indirizzi e formulare strategie per il futuro dei territori. L'obiettivo è fornire un orientamento su come impostare un percorso di pianificazione strategica efficace, che non sia una semplice agenda di progetti, ma l'esito di un vero percorso di ripensamento e di rilancio dei territori.Inoltre, il manuale si rivolge anche a tutti gli altri soggetti pubblici e privati del mondo locale, che svolgono un ruolo comprimario nei processi di pianificazione strategica. è opportuno far comprendere che il piano strategico a livello locale non è il piano del comune, ma il piano della città, del territorio, di cui sono titolari e artefici tutti i soggetti che vi operano.