La pianificazione strategica del sistema territoriale degli "Erei"

A cura di ,

Special Price €10,20

Prezzo Pieno: €12,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Lo scrigno dell'autonomia - Anci Sicilia
2008, pp 254
Rubbettino Editore, Economia e Finanza, Problemi e processi economici
isbn: 9788849820485
La pianificazione strategica del sistema territoriale degli "Erei" è uno studio che raccoglie in modo organico i caratteri emergenti dall'analisi socio economica del contesto oggetto d'esame, costituito dai Comuni di Castel di ludica, Catenanuova, Centuripe, Raddusa, Ramacca e Regalbuto, che si snodano al confine interprovinciale tra Enna e Catania. l'individuazione di relazioni strutturali forti e persistenti costringe a una lettura che reinterpreta queste aree secondo una nuova dimensione di centralità diffusa, in cui si manifesta essenziale ed effettiva l'applicazione del principio europeo di sussidiarietà.
I punti decisivi per lo sviluppo sono esaminati e passati in rassegna attraverso le criticità, gli aspetti qualificanti, le vocazioni, le inclinazioni naturali, le nuove dinamiche di interazione conseguenti alla modernizzazione dell'economia, alle innovazioni tecnologiche e alle nuove tecnologie di comunicazione.
Arricchito da contributi di esperti e con la supervisione di un gruppo tecnico-scientifico d'eccellenza, questo studio non si ferma ad una avalutativa descrizione tecnica. La leadership esercitata da Mario Mazzaglia, Decano dell'Assemblea Parlamentare Siciliana, più volte assessore al Governo regionale, la passione politica e il respiro potente di chi ha sempre sostenuto le ragioni del territorio in funzione dell'emancipazione e dello sviluppo, incrociano i temi dell'autonomia e della sussidiarietà con uno straordinario impeto d'attualità che è destinato a imprimersi con forza nelle considerazioni che dovranno essere condotte in futuro in rapporto a quest''area della Sicilia centro orientale e in funzione strategica rispetto ai più ampi scenari macroregionali e dell'area mediterranea.