La nostra europeità
Una storia millenaria, dall’epopea di Maratona alla riunificazione dei popoli dell’Antico Continente

Special Price €42,50

Prezzo Pieno: €50,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2014, pp 482
Rubbettino Editore, Politica, Relazioni internazionali
isbn: 9788849841473

Questo libro racconta una delle più straordinarie avventure che l’Uomo abbia intrapreso: riconciliare dopo oltre un millennio di guerre fratricide le nazioni dell’Antico Continente, edificare una casa comune nella quale accogliere tutti i popoli europei, offrire loro uno spazio di pace, prosperità, libertà, rispetto della dignità umana, costruire un mondo migliore. Un’avventura volta a realizzare “il sogno europeo”, vagheggiato da regnanti, storici, filosofi, poeti, religiosi, che nel corso dei secoli hanno elaborato trattati di unificazione europea. Il “sogno europeo” sconfina nella leggenda con Europa, la principessa fenicia rapita da Zeus, approda nella Storia con la civiltà greco-romana e grandi movimenti di pensiero quali l’Umanesimo, l’Illuminismo, il Romanticismo, si traduce in realtà con il patto di riconciliazione del 9 maggio 1950 tra i due nemici storici, Francia e Germania, ai quali si associano Italia, Belgio, Olanda e Lussemburgo. Nasce la Nuova Europa e inizia il lungo processo d’integrazione del nostro Continente, dalle prime Comunità economiche alla Grande Europa riunificata dei nostri giorni, modello di civiltà umanista, punto di riferimento per numerosi Paesi del globo. Un processo d’integrazione che in questi primi sessant’anni ha raggiunto conquiste esaltanti, ignorate o misconosciute da legioni di euroscettici. Nei dieci capitoli della sua opera, nel descrivere tali conquiste (e le profonde crisi che le hanno originate), l’Autore, denuncia mistificazioni, iperboli, ombre vacillanti della caverna di Platone assurte a verità, che questi cosiddetti euroscettici diffondono per ignoranza, per calcolo o perché in preda ad una sorta di ossessione mediatica della notizia choc. E non manca nel contempo di fornire risposte ai legittimi interrogativi che numerosi cittadini europei si pongono sull’essenza e le finalità dell’Europa comunitaria. Il racconto di questo libro è stato scritto soprattutto per le giovani generazioni nate nella cultura del dialogo e della condivisione e desiderose di cogliere il senso dell’avventura europea, conoscere le loro radici, la nostra europeità: un patrimonio di valori che da Socrate a Jean Monnet hanno forgiato la nostra identità, il nostro modo di vivere, di sentire, di operare. Spetterà infatti alle generazioni che verranno, eredi di questo patrimonio di valori e custodi della memoria, portare a compimento “il progetto politico più profondamente umano degli ultimi due millenni di storia”.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL DEPLIANT DI PRESENTAZIONE DEL VOLUME

Alfonso Mattera Ricigliano, è stato in larga parte testimone e partecipe degli eventi narrati in questo libro: entra giovanissimo nel “Cantiere Europa”, coinvolto nella feconda operosità dei pionieri della costruzione europea. Laureatosi presso l’Università Federico Il di Napoli, è assunto, pochi mesi dopo, dalla Commissione europea in seno alla quale svolge, per circa quattro decenni, tutta la sua carriera, da stagiaire a Direttore generale agg. del Mercato interno. È attualmente Consigliere speciale presso la stessa Istituzione. Ha svolto e svolge tuttora un’intensa attività accademica ed editoriale. È Direttore scientifico e Professore del Collegio europeo di Parma (ove insegna, tra l’altro, Storia dell’integrazione europea). Dal1980 è professore presso il Collegio d’Europa di Bruges. È stato docente presso l’lnstitut Universitaire de Hautes Études Internationales di Ginevra e le Università di Bordeaux, Tolosa, Barcellona, Siviglia, Santander, Bologna, Modena, LUISS di Roma (dal 1995 al 2010, titolare della cattedra di Politiche dell’Unione europea). Fondatore, nel 1991, e Direttore editoriale della Revue du Droit de l’Union européenne, è autore di libri, opere collettanee, saggi e articoli sulla storia, le Istituzioni, il diritto e le politiche dell’Unione europea.

Potresti essere interessato ai seguenti libri