La "Madre di Gesù" Madre del "Discepolo amato"
Maria Madre nello Spirito del sacerdozio di Cristo e dei cristiani

Special Price €11,05

Prezzo Pieno: €13,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Istituto Teologico Calabro «S. Pio X» - Catanzaro
2009, pp 244
Rubbettino Editore, Fede e Spiritualità
isbn: 9788849822250
Il“sacerdozio di Maria” precede cronologicamente quello di Cristo, dal cui sacrificio dipende. Visibilizza il sacerdozio o movimento sacrificale della Trinità, inteso come volontà di donarsi, in un'unità indissociabile all'umanità di Maria, figura della Chiesa, assunta nel dinamismo dell'amore trasformante. La Vergine, fin dall'Annunciazione e soprattutto ai piedi della croce, può far suo il versetto di Giovanni: «Dio ha tanto amato il mondo da donare il suo Figlio Unigenito» (Gv 3,16), che rivela l'intenzione divina e mariana/ecclesiale di amare l'uomo e la creazione fino al dono della stessa vita. Proprio il Padre, nella pienezza del tempo, ha inviato il Figlio nato da donna, perché l'uomo ricevesse l'adozione a figlio tutto rivolto al seno del Padre. La figura della Vergine viene così a costituirsi parte della vita trinitaria, associata alla rivelazione e alla partecipazione dell'amore come verità del sacerdozio cristiano. Il lettore potrà appassionarsi a trovare in quest'opera domande e risposte a problemi attuali che «l'autore articola e sviluppa con competenza utilizzando diversi registri: quello della riflessione teologica e della spiegazione esegetica, quello della meditazione spirituale e della evocazione poetica».