,
La Grillonomics

Special Price €8,50

Prezzo Pieno: €10,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Scaffale universitario
2013, pp 80
Rubbettino Editore, Società e scienze sociali
isbn: 9788849838909

Nel programma economico sta la parte migliore del pensiero globale cui si ispira Grillo e il suo Movimento Cinque Stelle. Pensiero che, soprattutto nel web, sembra caratterizzato da un populismo aggressivo: un nemico assoluto contro cui combattere, un agglomerato eterogeneo di soggetti sociali come platea elettorale, l’irrilevanza di una classe di professionisti della politica, il ruolo decisivo in assoluto di una leadership carismatica. Ma si commette un errore nel sovrapporre questa egolatria alla Grillonomics. Nella quale ritroviamo valori propri, oggi come ieri, della ideologia di sinistra: sobrietà, eguaglianza, democrazia, regole per un mercato non affidato al liberalismo sfrenato. E soprattutto spazio all’utopia, sguardo al sistema capitalistico con la vista lunga di chi crede di poterlo cambiare nei suoi tratti fondamentali, come l’incompatibilità tra sviluppo e ambiente e il mancato controllo di una crescita illimitata. Al di là di analisi sui comportamenti di governo da parte del Movimento di Grillo, c’è da apprezzare e valorizzare uno sforzo di «andare oltre», comune alle diverse generazioni e trasversale alle differenti ideologie.

Potresti essere interessato ai seguenti libri