La formazione utile
Leve strategiche, piani condivisi, fondi interprofessionali e qualità per il corporate learning

Special Price €13,60

Prezzo Pieno: €16,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2012, pp 170
Rubbettino Editore, Società e scienze sociali, Problemi e processi sociali
isbn: 9788849833034
Nella strategia della «crescita intelligente» fissata nell’agenda di «Europa 2020» gli investimenti in capitale umano delle imprese sono indispensabili, decisivi e non più rinviabili, pena il rimanere bloccati in segmenti a basso valore aggiunto nella divisione del lavoro internazionale. Per non fermarsi alle enunciazioni di principio, è necessario tradurre queste stringenti priorità in lucide scelte e in precise prassi gestionali in grado di coniugare efficienza ed efficacia del corporate learning. In questo quadro, il volume offre a esperti, manager e imprenditori, metodologie e strumenti atti a declinare in modo operativo alcune priorità d’azione per lo sviluppo delle risorse umane: I) misurare l’apporto del training alle performance aziendali; II) impostare correttamente un piano di formazione condiviso con le parti sociali; III) utilizzare le fonti di finanziamento disponibili e orientarsi nella scelta di un fondo interprofessionale; IV) ottimizzare la gestione delle fasi di presentazione, monitoraggio e rendicontazione di un progetto; V) valutare in modo sistemico i risultati in una logica di miglioramento continuo della qualità dei processi. L’auspicio è di contribuire con questo lavoro a delineare i contorni di un percorso virtuoso volto a rendere realmente «utile» la formazione per le organizzazioni, i lavoratori e, più in generale, per il paese.