La cultura ispanica nella Calabria del Cinque-Seicento
Letteratura-Storia-Arte

A cura di Donatella Gagliardi

Special Price €16,15

Prezzo Pieno: €19,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2013, pp 374
Rubbettino Editore, Storia, Storia regionale
isbn: 9788849838237

Si raccolgono in questa miscellanea i contributi che sedici specialisti di vari settori scientifico-disciplinari (storico, filologico-letterario, storico-artistico e architettonico) hanno presentato al convegno internazionale svoltosi presso l’Università della Calabria nella primavera del 2012, nell’ambito di un più ampio progetto di ricerca. Le strategie di gestione del potere (sia secolare che religioso) attuate dalla corte di Madrid nei territori calabresi; il rapporto controverso che nobiltà, funzionari, intellettuali e clero locali stabilirono sul piano politico e culturale con il governo centrale; l’influenza ispanica nella produzione filosofica, letteraria e artistica della Calabria cinque-seicentesca sono alcuni dei temi trattati in queste pagine, che ci restituiscono un’immagine della periferia calabrese dell’impero spagnolo ricca di nuove sfumature e di suggestioni finora inesplorate.

Potresti essere interessato ai seguenti libri