Erich von Kahler
La crisi della scienza

Special Price €4,39

Prezzo Pieno: €5,16

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Istorica. Saggi Brevi di Teoria e Storia della Storiografia
1997, pp 64
Rubbettino Editore
isbn: 8872845505
Il volume raccoglie due saggi che Erich von Kahler dedica alla crisi della scienza razionale moderna considerata nel suo complesso, ossia a prescindere dalle distinzioni fra scienze della natura e scienze storico-sociali. All’origine della crisi della scienza Kahler individua un duplice ordine di cause. Da un lato egli punta l’indice contro il paradigma nominalistico, imposto dal criticismo kantiano, che riducendo ogni elemento universale del conoscere ad un rapporto della ratio umana, annienta lo spazio di verità nell’ambito del quale le varie discipline scientifiche possono operare in maniera proficua; dall’altro mostra come la scienza moderna sia ormai un sapere che non serve alla vita, avendo del tutto reciso il legame che vincola ogni sapere ai bisogni più profondi ed elementari di chi lo detiene.