La composizione visiva del luogo
Appunti di geografia immediata

Special Price €13,60

Prezzo Pieno: €16,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Saggi
2003, pp 278
Rubbettino Editore, Geografia
isbn: 9788849806632
Prefazione di Franco Farinelli
Sarebbe votarsi all'ingenuità leggere le pagine del libro senza apprezzare il cumulo di tradizioni, la disparità e perfino l'irriducibilità dei canoni che qui si compongono e si contaminano, a segno di una tensione tanto esplicita e meditata, e spesso sofferta, da imporsi da sola, e prepotentemente, al lettore. E che non deriva soltanto dal diretto e immediato riferimento all'esperienza politica, a volte drammatica, dell'autore.
Certo: proprio Ratzel aveva insegnato ai geografi a separare e distinguere quel che è politico da quel che invece è scientifico. Ma proprio per questo il suo è un testamento tragico. D'altronde, e per venire a tempi e occasioni a noi più prossimi, qualche anno fa anche un altro intellettuale, Francesco Compagna, aveva coniugato con successo la pratica geografica con quella politica, l'esercizio dell'attività scientifica con l'impegno civile e sociale.
Ma qui si tratta di molto di più, si tratta d'altro, della rivendicazione dell'esistenza di un soggetto geografico non più diviso, davvero dunque di una geografia a parte intera, per parafrasare gli storici francesi evocati nel testo, una geografia non più separata , come il soggetto che ne è portatore , in ambiti, comparti e linguaggi distinti se non addirittura dissociali.
(dall'Introduzione di Franco Farinelli)