La ceramica decorata di stile "villanoviano" in Etruria meridionale

Special Price €21,95

Prezzo Pieno: €25,82

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Antiqua et Nova
2002, pp 386
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 8849800711
Questo volume segna, a quasi 150 anni dalla scoperta a Villanova di una necropoli dell'età del derro, un primo, fondamentale passo verso una classificazione analitica degli aspetti di quel fenomeno comunemente definito "villanoviano". l'opera, suddivisa in cinque capitoli, è incentrata sull'ambito geografico dell'Etruria meridionale, che corrisponde, in termini moderni, all'area laziale a nord-ovest di Roma, e costituisce uno dei nuclei di maggiore importanza per la ricostruzione della fisionomia dell'Italia centrale tirrenica nella prima età del ferro. Il lavoro prende avvio dalla tipologia dei motivi decorativi, identificati in tutte le loro possibili variazioni, sulla base di una struttura classificatoria a maglie il più possibile aperte, in vista di future, nuove acquisizioni. Nel secondo capitolo viene proposta la classificazione delle forme vascolari coeve, in un'ottica mirata e funzionale all'analisi della decorazione stessa, oggetto del terzo capitolo. In esso si tenta di individuare i modelli sintattici propri della decorazione "villanoviana", innanzitutto attraverso l'esame delle modalità di associazione dei motivi, in secondo luogo mediante l'analisi della loro distribuzione tra le parti di uno stesso vaso e, infine, tra le diverse fogge funzionali. Nel quarto capitolo, l'esame della distribuzione geografica nell'ambito dell'Etruria meridionale permette la ricerca di linguaggi decorativi peculiari di determinate zone, contrapposti ad un sottofndo comune a tutta l'area in esame. Nelle conclusioni, infine, vengono riassunte le componenti più significative della decorazione "villanoviana", caratterizzata, nonostante l'enorme varietà di motivi, da modelli sintattici estremamente rigorosi.